Search
× Search
giovedì 18 aprile 2024

Comuni

Scopri le meraviglie del Cilento interno. Un territorio accogliente, ricco di sentieri, natura, cultura, arte, divertimento, sagre, prodotti tipici.

Condividi

Comune di Aquara

Ubicata a circa 500 metri sul livello del mare, Aquara deve il suo nome alla forte presenza di sorgenti sul territorio; non a caso lo stemma del comune raffigura un’amazzone che sorregge due idre d’acqua.
Circondata dai Monti Alburni e incorniciata nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, la sua quiete eremitica e l’aria salubre fanno di Aquara un luogo unico per meditare e rilassarsi. 

Con oltre 270 ettari di superficie, Aquara si classifica al primo posto in provincia di Salerno per estensione di vigneti ed ha, appunto, un patrimonio eno-gastronomico notevole: l’olio e il vino rientrano tra i prodotti d’eccellenza di questa fertile terra cilentana. Non a caso, il paese è denominato “Città dell’olio e del vino” e vanta diversi oleifici e aziende agricole d'eccellenza.

Colpisce, ancora, il patrimonio storico e artistico, che ha visto il susseguirsi di numerose civiltà che hanno, inevitabilmente, impresso nella memoria una storia che ogni Paese dovrebbe custodire gelosamente; insieme alle tradizioni, alle credenze e ai proverbi, che sono testimonianza di una straordinaria realtà.

Come Arrivare

  • In Auto: Dall’autostrada A3 Salerno- Reggio Calabria, occorre uscire in prossimità della SP175A , da seguire per poter arrivare all’abitato;
  • In treno: Dalla stazione di Capaccio, la più vicina, partono autobus che passano da Aquara (Sita, Pecoraro);
  • In Aereo: Dall’aeroporto di Napoli-Capodichino, seguire le indicazioni per arggiungerci in auto o in treno.


Una volta raggiunto il paese, sono disponibili diverse aree parcheggio.

Vivi il territorio di Aquara

Termini Di Utilizzo Copyright 2024 by IntraCilento
Torna su